Cosa sapere prima di andare alle Hawai’i

Nell’immaginario di molti viaggiatori le isole Hawai’i sono una meta costosa ed irragiungibile, un luogo quasi esclusivamente frequentato da surfisti e miliardari giapponesi.
Pochi consigliano o pubblicizzano le Hawai’i per una luna di miele nell’Oceano Pacifico, propongono invece ai giovani sposi sempre lussuosi resort polinesiani dove spesso, è necessario un leasing per alloggiare.

Per molti altri queste isole sono terre di turisti in cerca di gonnellini di rafia usati per esotiche danze; cercherò in questo e nei prossimi articoli a spiegare che si può programmare un viaggio alle isole in totale libertà, con o senza bambini al seguito, proverò a condividere con voi ciò che conosco e ciò che mi sento di consigliare a  chi vorrà poi scoprire quella magica terra.
Inizio oggi con i primi consigli:

La sacralità delle isole Hawai’i.

Maui OGG

Quando si arriva all’aereoporto di una qualsiasi delle isole Hawai’i, ci si accorge subito che l’aria che si respira è diversa dal continente americano a cui le isole appartengono.
Tutto il territorio Hawaiano è sacro per gli abitanti delle isole e come tale, il primo consiglio che mi sento di dare è quello di rispettare come i locali quei territori.
Esiste laggiù un rispetto estremo per la natura e per la terra stessa che viene venerata come un Dio cercando di mantenere le antiche tradizioni che negli anni hanno fatto la storia di questo popolo.
Se vi capiterà di imbattervi in un cartello con la scritta KAPU bene, fermatevi, significa proibito e quindi va rispettato assolutamente ciò che dice il cartello (molto spesso si trova in doppia lingua).

La lingua: ‘Olelo

olelo
immagine presa dal web

Lo stato delle Hawai’i è l’unico stato degli USA dove co-esistono due lingue ufficiali.
L’inglese, ovviamente come in tutti gli stati del continente americano e l’antica lingua dei nativi Hawaiani: ‘OLELO.
Non ufficiale ma parlata dai più esiste ancora usatissima la lingua PIDGIN: un misto di diverse lingue come hawaiano, inglese, coreano, giapponese, cinese e soprattutto lo slang di ogni isola.

Non è necessario conoscere tutte queste lingue per visitare le Hawai’i vi posso assicurare che sarà sufficente imparare solo alcune delle parole più importanti che sentirete ovunque nelle isole: Aloha, Mahalo, Ohana, Akua e Kapu.

Ogni isola è diversa

Lahaina-Hawai’i

Per affrontare un viaggio alle isole occorre pianificare da casa ogni particolare senza lasciare nulla al caso solo così si possono ottimizzare le giornate di vacanza: so bene che sarà molto difficile stabilire da casa quali isole visitare ma occorrerà scegliere ed è bene sapere che ogni isola ha un suo carattere, ogni isola riesce a donare le proprie vibrazioni in maniera completamente diversa e se si arriverà laggiù, già consapevoli di queste diversità, il viaggio sarà sicuramente più gratificante.
Ogni isola vi trasmetterà emozioni diverse: ognuna di esse avrà su di voi un diverso impatto.
Può sembrare strano ma, aprite il vostro cuore ad ognuna di queste emozioni, ad ogni vibrazione che questa terra vi regalerà.
Se rispettate “le regole” e guardate tutto con semplicità, sicuramente vivrete un’atmosfera unica: lo stupore è garantito tanto quanto e le forti emozioni.

 A presto per altri consigli!

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividi!

4 pensieri riguardo “Cosa sapere prima di andare alle Hawai’i

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

shares